logo

Newsletter

logo

Social

Contatti


facebook

Indirizzo:

Sede legale - Viale Mario Giardino 46,

96010, Sortino (SR)

 

Sede operativa Teatro - Via Pietro Mascagni 92,

95129 Catania (CT)

 

Botteghino                + 39 095 538188

                   botteghino@teatroabc.eu 

Martedi -Sabato           17:00-20:00

Giovedi  10:00-13:00 / 17:00-20:00

 

Uffici                           + 39 095 538188

Infoline                    + 39 333 778 1632 

Amministrazione   + 39 345 014 0845

 

Uff. stampa ST comunicazione

​                                   +39 393 330 5552

                                    +39 348 186 1882

                    areastampa@teatroabc.eu

AREA STAMPA

info@teatroabc.eu

 

P.IVA 01899560898

22/01/2019, 18:57



COMUNICATO-STAMPA---Veronica-Pivetti-è-"Viktor-und-Viktoria".-L’affascinante-’en-travesti’-in-scena-dal-20-gennaio-al-Teatro-ABC.-
COMUNICATO-STAMPA---Veronica-Pivetti-è-"Viktor-und-Viktoria".-L’affascinante-’en-travesti’-in-scena-dal-20-gennaio-al-Teatro-ABC.-
COMUNICATO-STAMPA---Veronica-Pivetti-è-"Viktor-und-Viktoria".-L’affascinante-’en-travesti’-in-scena-dal-20-gennaio-al-Teatro-ABC.-
COMUNICATO-STAMPA---Veronica-Pivetti-è-"Viktor-und-Viktoria".-L’affascinante-’en-travesti’-in-scena-dal-20-gennaio-al-Teatro-ABC.-


 



Dopola pausa natalizia, si sono riaccesi i riflettori al Teatro ABC di Catania."Viktor und Viktoria", con Veronica Pivetti, è il terzoappuntamento della stagione di prosa 2018/2019 "Turi Ferro", organizzatada ABC Produzioni. Lo spettacolo, scritto da Giovanna Gra per laregia di Emanuele Gamba, è andato in scena ieri e sarà replicato il 25,26 e 27 gennaio. Sulpalcoscenico etneo, la versatile attrice milanese si è cimentata nell’insolitodoppio ruolo reso celebre dal film-capolavoro di Blake Edwards. Ma non è allapellicola interpretata da Julie Andrews che l’autrice Giovanna Gra si èispirata per la sua versione originale. "Viktor und Viktoria" - come si evince anche daltitolo - è infatti liberamente tratto dall’omonimo film prodotto in Germanianel 1933 e diretto da Reinhold Schünzel. "La nostra storia - spiega Veronica Pivetti - si svolge a Berlinodurante la Repubblica di Weimar, un momento di grande libertà sessuale e dicostumi. Ma anche un periodo storico delicato, su cui è ormai incombentel’avvento del nazismo. Lo raccontiamo in maniera divertente, senza peròsottovalutare l’importanza di ciò che è accaduto. "Viktor und Viktoria" èuna commedia che parla di diritti e del loro riconoscimento, quindi diargomenti ancora molto attuali. Ci sembrava il momento giusto per portarla inscena, non solo per me come attrice, ma proprio per il periodo storico chestiamo vivendo".La trama è ricca di qui pro quo, cambi di sesso, dipersona e di intrecci sentimentali, senza esclusione di colpi. VeronicaPivetti interpreta l’attrice e cantante Susanne Weber. Disoccupata edelusa dall’amore, approda a Berlino dove incontra il collega italiano VitoEsposito (Yari Gugliucci). Mentre la città subisce gli umori deinazionalsocialisti di Hitler, Susanne e Vito condividono fame,scene e battute, fino a scambiarsi le rispettive identità.Susanne diventa così Viktor und Viktoria, affascinante en travestidotato di uno stravagante fallo di cotone che nasconde il suo segreto. In unabrillante compagnia capitanata dalla Baronessa Ellinor Von Punkertin (PiaEngleberth) - in cui spiccano la ballerina Lilli Shultz (RobertaCartocci) e il giovane attrezzista Gerhardt (Nicola Sorrenti)- Viktor und Viktoria conquista i teatri di tutta Europa. Ma tornata aBerlino, l’incontro fatale con il conte Frederich Von Stein (GiorgioBorghetti) la costringerà a fare le sue scelte, mentre in città lasituazione politica degenera. "Il mio è un ruolo meraviglioso - aggiunge la protagonista - chemi offre la possibilità di fare tutto. Interpretare sia un uomo che unadonna non è così semplice: appartenendo ad uno dei due sessi, l’altro te lodevi inventare. Inoltre mi permette di fare un’altra cosa che mi piace tanto ecioè cantare a teatro, un’esperienza che ho già vissuto altre volte. Di mio inquesto personaggio c’è molto. È un ruolo maturo che arriva al momento giusto.Nella mia carriera ho fatto la befana, la guitta e perfino la morte. Adesso -conclude Veronica Pivetti - racconto la capacità di cambiare piùvolte identità sul palcoscenico, in mezzo a tutte le interferenze della vitache costringono a mettersi in gioco imponendo metamorfosi esistenziali".Le scene di "Viktor und Viktoria" sono firmate da AlessandroChiti, i costumi da Valter Azzini, le musiche originali e gliarrangiamenti da Maurizio Abeni.   


1

Privacy e Cookie Policy

WEBIDOO-logo-footer

Farmed by WEBIDOO

Prove-teatro-ABC112008001

Richiedi maggiori informazioni

* campi obbligatori